“Una presenza storica... proiettata nel futuro” Lecce
Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore Polo Professionale Luigi Scarambone - Via Dalmazio Birago, 89 – 73100 –LECCE Tel. 0832/305919
Email: LEIS02200G@istruzione.it - PEC: LEIS02200G@pec.istruzione.it - Codice Fiscale: 80012110757 - Cod. Mecc. LEIS02200G
Servizi socio-sanitari

L’indirizzo “Socio-sanitario” ha lo scopo di far acquisire allo studente,  a conclusione del percorso  quinquennale, le competenze  necessarie per organizzare   ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie  di persone e comunità,perlapromozionedellasaluteedelbenesserebio-psico-sociale.

L’identità dell’indirizzo è caratterizzata da  una visione integrata dei  servizi sociali e sanitari relativi ad  attività di servizio per  l’inclusione sociale e per  il benessere di persone e comunità, nelle aree che  riguardano soprattutto la mediazione familiare, l’immigrazione, le fasce sociali più deboli, le attività di animazione socio-educative e culturali e tutto il settore legato al benessere.

E’ molto importante che le competenze acquisite nell’ intero percorso di studio mettano in grado gli studenti di dialogare e migliorare il sistema di relazione con le diverse tipologie di utenti, di interagire con la più ampia comunità sociale, con i  servizi socio-sanitari del territorio (compreso il privato sociale)e di assumere  ruoli adeguati all’evoluzione dei bisogni socio-sanitari.

Le  innovazioni in atto nell’intero comparto richiedono allo studente conoscenze scientifiche, tecniche, gestionali e competenze correlate alle scienze umane e sociali, alla cultura medico-sanitaria per comprendere il mutamento  sociale, il nuovo concetto  di salute e benessere, le dinamiche della società multiculturale e per riconoscere le problematiche relative alle diverse tipologie  di utenza a fine di contribuire a individuare e gestire azioni a sostegno  di persone e comunità con particolare attenzione alle fasce deboli. 

L’indirizzo di  studi di  servizi socio sanitari costituisce un percorso propedeutico alle facoltà universitarie delle professioni sanitarie (infermiere professionale, ostetrica, ferrista,  assistente di sala operatoria, ortottista, logopedista, etc), psicologia, tecniche psicologiche, scienze della formazione, servizi sociali, lingue e letterature straniere.

Sbocchi professionali:

Strutture sociali pubbliche e private

Strutture sanitarie pubbliche e private

Consultori familiari

Centri per anziani

Centri per l’infanzia e ludoteche

Centri per assistenza disabili

Strutture di riabilitazione

Centri di accoglienza

Centri benessere

 

QUADRO ORARIOSERVIZISOCIO-SANITARI

 

 

Discipline

AREAGENERALE

 

1°Biennio

Biennio

5°Anno

1

2

3

4

5

Lingua e Letteratura italiana

4

4

4

4

4

Storia

2

2

2

2

2

Lingua inglese

3

3

3

3

3

Matematica

4

4

3

3

3

Diritto e Economia

2

2

 

Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia)

2

2

Geografia generale ed economica

1

 

Scienze motorie

2

2

2

2

2

Religione Cattolica o attività alternative

1

1

1

1

1

Totale ore area generale

21

20

15

15

15

 

AREADIINDIRIZZO

Scienze integrate(Fisica)

 

2

 

Scienze integrate(Chimica)

 

2

 

Scienze umane e sociali

4

4

Elementi di storia dell’arte e espressioni grafiche

2(1*)

 

Di cui in compresenza

1

Educazione musicale

 

2(1*)

Di cui in compresenza

1

Seconda Lingua straniera(Francese)

2

2

3

3

3

Igiene e cultura medico-sanitaria

 

4

4

4

Psicologia generale e applicata

4

5

5

Diritto e legislazione socio-sanitaria

3

3

3

Tecnica amministrativa ed economia sociale

 

2

2

Metodologie operative

 

2

2

3

 

Totale ore area di indirizzo

 

 

12

12

17

17

17

Di cui in compresenza

 

2

 

TOTALEORE

 

 

33

32

32

32

32

 

*Codocenza con insegnante tecnico pratico (Metodologie operative)

 

Nel  3° e  4° anno è prevista l’alternanza scuola-lavoro con stage in azienda o strutture di settore (facoltativa al 5° anno).

 

ARTI AUSILIARIE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

OTTICO

Il Diplomato  di istruzione  professionale,  nell’articolazione  “Arti  ausiliarie  delle   professioni  sanitarie,  Ottico” dell’indirizzo “Servizi socio-sanitari”, possiede le  competenze di  ottica ed  oftalmica necessarie per realizzare, nel laboratorio  oftalmico, ogni tipo di soluzione ottica personalizzata e per confezionare, manutenere e commercializzare occhiali e lenti ,nel rispetto della normativa vigente.

 

È in grado di:

     utilizzare   in modo adeguato  materiali,   leghe, strumentazioni  e tecniche di lavorazione  e ricostruzione indispensabili per preparare ausili e/o presidi sanitari con funzione correttiva, sostitutiva, integrativa e d’estetica per il benessere della persona e della vista;

     utilizzare gli strumenti informatici di ausilio al proprio lavoro, nella tecnica professionale e nella gestione dei dati e degli archivi relativi ai clienti e ai fornitori;

   applicare le norme giuridiche, sanitarie e commerciali che regolano l’esercizio della professione;

   dimostrare buona manualità e doti relazionali per interagire positivamente con il pubblico.

 

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato acquisisce le competenze di  seguito indicate:

 

1.Realizzare ausili ottici su prescrizione del medico e nel rispetto della normativa vigente.

2.Assistere tecnicamente il cliente, nel rispetto della prescrizione medica, nella selezione della montatura e delle lenti oftalmiche sulla base delle caratteristiche fisiche, dell’occupazione e delle abitudini

3.Informare il cliente sull’uso e sulla corretta manutenzione degli ausili ottici forniti.

    4.Misurare i parametri anatomici del paziente necessari all’assemblaggio degli ausili ottici.

5. Utilizzare macchine computerizzate per sagomare le lenti e assemblarle nelle montature in conformità con la prescrizione medica

6.Compilare e firmare  il certificato di conformità degli ausili ottici nel rispetto  della prescrizione oftalmica e delle norme vigenti.

7. Definire la prescrizione oftalmica dei difetti semplici (miopia e presbiopia, con esclusione dell’ipermetropia, astigmatismo e afachia).

 

Il titolo di studio consente l’accesso a tutte le facoltà universitarie in particolare quelle con specifica vocazione per la laurea in professioni sanitarie, in Ortottica e/o Ottica e optometria.

 

Sbocchi professionali

  • E’ l’unico titolo di studio che offre la possibilità di accesso all’insegnamento per la disciplina “Esercitazioni di lenti” ( Classe di concorso C 200 ) negli Istituti Professionali Settore Ottico
  • Lavoro dipendente presso aziende di settore
  • Lavoro imprenditoriale da titolare di un negozio di Ottica, Cineottica dopo il conseguimento dell’Abilitazione .

 

Dal 2013 il nostro Istituto è sede di ESAME di ABILITAZIONE all’esercizio delle arti ausiliarie di OTTICO, disciplinato dall’O . M. n. 180 prot.6888 dell’11 luglio 2000. Il conseguimento di tale titolo, a seguito di superamento esame, rappresenta, per i giovani diplomati nel settore, un’ottima possibilità di completamento del percorso intrapreso con un titolo valido per inserirsi nel mondo imprenditoriale in qualità di titolare, con diritto a regolare iscrizione presso la Camera di Commercio e il riconoscimento della professione di Ottico da parte dell’Unità sanitaria.

                            QUADRO ORARIO

 

 

Discipline

AREAGENERALE

1°biennio

2°biennio

5°anno

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Storia

2

2

2

2

2

Lingua Inglese

3

3

3

3

3

Matematica

4

4

3

3

3

Diritto e economia

2

2

 

Scienze integrate(Scienze della Terra e Biologia)

2

2

Geografia generale ed economica

1

 

Scienze motorie

2

2

2

2

2

Religione Cattolica o attività alternative

1

1

1

1

1

Totali ore Area Generale

21

20

15

15

15

 

AREADIINDIRIZZO

Scienze integrate(Fisica)

2

2

 

Scienze integrate(Chimica)

2

2

 

Discipline sanitarie(Anatomia, fisiopatologia oculare e Igiene)

2

2

2(2*)

4(2*)

5(3*)

Di cui in compresenza*con Laboratorio di lenti oftalmiche/optometria/contattologia

 

 

2

3

3

Diritto e pratica commerciale ,legislazione socio- sanitaria

 

2

Ottica, Ottica applicata

2

2

5(3*)

5(3*)

4(2*)

Di  cui in compresenza*con Laboratorio di lenti oftalmiche/optometria/contattologia

 

 

2

2

2

Esercitazioni di lenti oftalmiche

4

4

4

2

 

Esercitazioni di optometria

 

 

3

4

4

Esercitazioni di contattologia

 

 

2

2

2

Totali ore Area di Indirizzo

12

12

17

17

17

Totali ore settimanali

33

32

32

32

32

*Codocenza con insegnante tecnico pratico

 Nel 3° e  4° anno è prevista l’alternanza scuola-lavoro con stage in azienda o strutture di settore (facoltativa al 5° anno).

Per la modifica del quadro orario relativo alle Discipline: Ottica, Esercitazioni Lenti, Anatomia e Optometria (quota del 20% di autonomia per curvatura curricolo) si rimanda al PIANO di MIGLIORAMENTO)  e a quanto precisato oltre nella sezione relativa alla gestione della quota di autonomia.

ARTI AUSILIARIE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

ODONTOTECNICO

Ildiplomatopossiedelecompetenzenecessarieperpredisporre,nellaboratorioodontotecnico,apparecchidiprotesi dentaria,sumodellifornitidaprofessionistisanitariabilitati.

 

E’ ingradodi:

  applicaretecnichediricostruzioneimpiegandomaterialielegheperrendereillavorofunzionale,apprezzabile esteticamenteeduraturoneltempo;

 osservarelenormegiuridiche,sanitarieecommercialicheregolanol’eserciziodellaprofessione;

   dimostrarebuonamanualitàedotirelazionaliperinteragirepositivamenteconiclienti;

  aggiornarecostantementeglistrumentidelpropriolavoro,nelrispettodellenormegiuridicheesanitarieche regolanoilsettore.

 

Sbocchiprofessionali:

 

  laboratorioodontotecnico(apparecchidiprotesidentariasumodellifornitidamedico-    dentistieodontoiatri)

     collaborazioneconstudiprofessionalidimedico-dentistaeodontoiatra

    dimostratore Scientifico

   impreseindustrialiecommercialiperlaproduzioneedistribuzionedimaterialispecificidelsettore

 

Aconclusionedelpercorsoquinquennale,ilDiplomatoacquisiscelecompetenzediseguitoindicate:

1.Utilizzareletecnichedilavorazionenecessarieacostruiretuttiitipidiprotesi:provvisoria,fissaemobile;

2.Applicareleconoscenzedianatomiadellabocca,dibiomeccanica,  difisicaedichimicaperlarealizzazione  diun manufattoprotesico.

3.  Eseguire  tutte  le  lavorazione  in  gesso  sviluppando  le  impronte  e  collocare  i  relativi  modelli  sui  dispositivi  di registrazioneocclusale.

4.  Correlare   lo  spazio   reale  con  la  relativa   rappresentazione   grafica   e  convertire   la  rappresentazione   grafica bidimensionaleinunmodelloatredimensioni.

5.Adoperarestrumentidiprecisionepercostruire,levigareerifinireleprotesi.

6.Applicarelanormativadelsettoreconriferimentoallenormediigieneesicurezzadellavoroediprevenzionedegli infortuni.

7.Interagireconlospecialistaodontoiatra;

8. Aggiornare le competenze relativamente alle innovazioni scientifiche e tecnologiche  nel rispetto della vigente norrmativa.

 

Iltitolodistudioconsentel’accessoatuttelefacoltàuniversitarieconspecificavocazioneperlalaureainprofessioni sanitarie,in Odontoiatria e Lauree Brevi  dell'Area Sanitaria (Igienista Dentale, Assistente di Studio Odontoiatrico)

QUADRO ORARIO

 

Discipline

AREAGENERALE

1°biennio

2°biennio

5°anno

Linguaeletteraturaitaliana

4

4

4

4

4

Storia,Cittadinanza,Costituzione

2

2

2

2

2

LinguaInglese

3

3

3

3

3

Matematica

4

4

3

3

3

Dirittoedeconomia

2

2

 

Scienzeintegrate(ScienzedellaTerraeBiologia)

2

2

Geografiageneraleedeconomica

1

 

Scienzemotorieesportive

2

2

2

2

2

ReligioneCattolicaoattivitàalternative

1

1

1

1

1

TotalioreAreaGenerale

21

20

15

15

15

 

AREADIINDIRIZZO

Scienzeintegrate(Fisica)

2

2

 

Scienzeintegrate(Chimica)

2

2

 

Disciplinesanitarie(Anatomia, FisiologiaeIgiene)

2

2

2(2*)

 

 

Compresenza*con Docenti tecnico-pratici

 

 

 

2

 

 

Gnatologia

 

 

 

2

3

Rappresentazione e Modellazione Odontotecnica

2

2

4(4*)                

4(4*)                

 

Dirittoepraticacommerciale,legislazionesocio- sanitaria

 

2

Esercitazione di Laboratorio diOdontotecnica

4**

4**

7**

7**

8**

Scienze dei materiali dentali e laboratorio

 

 

4(2*)                

4(2*)                

4(2*)                

TotalioreAreadiIndirizzo

12

12

17

17

17

Totalioresettimanali

33

32

32

32

32

 Compresenza*con Docenti tecnico-pratici

 Insegnamento** affidato a Docenti tecnico-pratici

 

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.